L’indice di ignoranza di Repubblica

C’è voluta l’infinita ignoranza dei giornalisti economici di Repubblica per far tornare AE sulla tastiera. Il 21 Dicembre 2010, tale LUISA GRION scrive

Ma va detto che la medie sono come il pollo di Trilussa (SIC!) e che nei fatti non c’ è ridistribuzione del benessere. Non che gli altri paesi sviluppati facciano molto meglio, a dire il vero, visto che l’ Italia – guardando alle classifiche dell’ indice di Ghini (che misura la divergenza interna) – «mostra divari piuttosto contenuti». La diseguaglianza, dunque, è un male diffuso e non superato: il nostro indice Ghini è fermo dal 2006 allo 0,613 (dove lo 0 indica la minima concentrazione di ricchezza e l’ 1 la massima).

Uno potrebbe capire che una volta il giornalista si sbagli e scriva “Indice di Ghini” (invece di Indice di Gini) ma DUE VOLTE?!!? Allora è palese: questa non sa manco di cosa si stia parlando. Ma io dico: fare copia e incolla è così complicato? Forse la Grion dovrebbe andare a scuola dal sommo maestro del mela c + mela v, tale Federico Rampini (confronta questo con questo)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Economics. Contrassegna il permalink.

4 risposte a L’indice di ignoranza di Repubblica

  1. lorenzobiondi ha detto:

    Dai poveretta, magari era appena tornata dal cinema e le è rimasto in testa Massimo Ghini 🙂

    I due link di Rampini non funzionano, li aggiorni?

  2. raffaelesaggio ha detto:

    GENIO per Massimo Ghini.

    Ho riparato i links!

  3. Simone ha detto:

    Ma quindi sto indice de 0,613 è bbono o no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...